Month: giugno 2011

Clafoutis alle ciliegie

Ancora ciliegie come regalo dal contadino vicino, volevamo dire basta, ma per non essere scortesi abbiamo accetato. E ora cosa farsene dell’ennesimo cesto di frutti rossi? Dopo vari pensieri abbiamo deciso di stare sul classico, ed ecco i nostri clafoutis… Anche se all’inizio eravamo un pò restii, alla fine nessuno ha fato i complimenti e, i dolci sono spariti in un attimo! Clafoutis alle ciliegie (per 4 persone – 4 stampini da tartelletta di 12 cm. di diametro) 450 gr. di ciliegie snocciolate 50 gr. di zucchero 50 gr. di farina, setacciata 50 gr. di burro, fuso 150 ml. di latte intero 2 uova 1 bustina di vanillina 2 cucchiai di Passito di Pantelleria zucchero a velo burro e zucchero per gli stampi Scaldare il forno a 180°. Lavare le ciliegie, eliminare il picciolo e snocciolarle. Imburrare gli stampini e cospargerli con lo zucchero. In un pentolino portare il latte a ebollizione e tenere in caldo. In una ciotola, sbattere le uova con lo zucchero e la vanillina, fino ad ottenere un composto chiaro e …

Gelatina croccante di albicocche

Temperature alte, afa in arrivo! Queste sono le condizioni prospettate dalle previsioni meteo, e allora per alleviare le prime calure, quando non basta la solita bibita fresca, ci si affida alla frutta di stagione. Dai profumi delicati e sapori dolci, l’albicocca risulta la risposta naturale per momenti rinfrescanti; in gelatina accompagnata dalla fragranza del pistacchio regala momenti di fresca fragranza. Gelatina croccante di albicocche (4 stampini da muffin: 6,5 cm. di diametro – 3,5 cm. di altezza) 2 albicocche grandi 20 gr. di zucchero 6 gr. di colla di pesce 40 gr. di cioccolato bianco 2 cucchiai di panna fresca 5 gr. di pistacchi 100 ml. di succo di albicocca 100 ml. di vino Prosecco Tritare finemente i pistacchi e mettere da parte. Ammollare la gelatina in acqua fredda. In una casseruola, scaldare il succo di albicocca, il vino e lo zucchero, senza portare a ebollizione. Strizzare la gelatina e scioglierla nel succo di vino e frutta e lasciar raffreddare. In una casseruola fondere il cioccolato bianco e la panna e bagnomaria. Prendere 4 stampini …

Risotto al Prosecco e fiori di lavanda

Con l’eplosione del caldo estivo scappiamo sempre più spesso dalla città e ci rifugiamo dove prati e colline si colorano di tinte variegate. In questi giorni le macchie di colore dei fiori, riempiono gli occhi di emozioni e l’aria di profumi inebianti. Quando la generosa brezza che arriva dalla Liguria arriva fino a casa, porta con sé fresche fragarnze di lavanda e con il persistere del profumo di questo fiore, abbiamo pensato di insporire uno splendido risotto, accompagnandolo con il tipico Prosecco di Valdobbiadene. Risotto al Prosecco e fiori di lavanda (per 4 persone) 360 gr. di riso Arborio 20 gr. di burro 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva 1 scalogno 10 foglie di salvia 1 litro di Prosecco ½ l. di brodo vegetale 50 gr. di fiori freschi di lavanda + altri per decorare la buccia grattugiata di 1 limone non trattato sale pepe burro per mantecare Separare i fiori di lavanda dai rami e lavarli delicatamente. Tritare finemente lo scalogno e farlo rosolare in una casseruola con l’olio, le foglie di salvia ed …

Bresaola con carpaccio di frutta

Frutto fresco, profumato e colorato, il melone risulta elemento immancabile per i caldi pranzi estivi. Anche per i nostri momenti di assolato convivio culinario, abbiamo deciso di declinare il saporito melone, assieme ad altri frutti, in un carpaccio dalle fresche fragranze. Sotto al portico, al riparo dal solleone, ci rinfreschiamo con il gusto di semplici sapori estivi, per poi tornare ad intense sedute di tintarella. Bresaola con carpaccio di frutta (per 4 persone) 160 gr. di bresaola 8 fichi maturi 2 pere Wiiliams ½ melone Cantalupa 20 gr. di mandorle a lamelle succo di limone olio extravergine d’oliva sale Mettere la frutta in freezer per circa 20 minuti per rassodarla. In un padellino antiaderente, tostare le mandorle a lamelle e mettere da parte. Tagliare i fichi a spicchi sottili. Lavare le pere, privarle del picciolo, lasciandole intere. Eliminare i semi dal melone e sbucciarlo. Con una mandolina o un’affettatrice, affettare la frutta molto sottile. In una ciotola, emulsionare il succo di limone, l’olio ed il sale. Disporre la frutta e la bresaola nei piatti, cospargere …

Spaghetti d’oro con papaveri

Belli i campi di grano che stanno per maturare. Con il loro colore danno allegria e riempiono di gioia. Assieme al colore dorato delle spighe, spicca il rosso acceso dei papaveri, che con le loro tonalità e leggerezza si stagliano nell’aria, regalando macchie di colore. E’ con questo semplice ingrediente che abbiamo deciso di dar vita all’ inizio dell’estate. Con la sua cromia accesa e il suo sapore delicato, celebriamo la sua semplice presenza, con una pasta dai sapori morbidi ed avvolgenti. Spaghetti d’oro con papaveri (per 4 persone) 320 gr. di spaghetti 1 bustina di zafferano 2 tuorli d’uovo 40 gr. di Parmigiano Reggiano grattugiato 20 papaveri 2 cucchiaini di semi di papavero olio extravergine di oliva sale pepe Sciogliere lo zafferano in 2 cucchiai di acqua tiepida. Lavare delicatamente i papaveri e tenere da parte i petali. In una ciotola, sbattere leggermente i tuorli d’uovo, aggiungere lo zafferano sciolto, il formaggio grattugiato e aggiustare di sale e pepe. Aggiungere i petali di papavero e mescolare delicatamente. Far cuocere in una pentola con abbondante …

Frittelle di zucchine

Questa piccola e veloce ricetta arriva dal suggerimento di una nostra amica: la Gabri. Gustose e semplici da realizzare, possono essere proposte come entrées o come contorno; si prestano ad accompagnarci in un pic-nic o a far la loro bella figura su una tavola domenicale ben imbandita, insomma come si voglia proporle sono una bontà!…provatele e fateci sapere. Frittelle di zucchine (per 4 persone) 3 zucchine di media grandezza 2 albumi 1 tuorlo 2 cucchiai di farina sale pepe 10 foglie di menta fresca olio per friggere Mondare e tagliare le zucchine a julienne. Salarle leggermente per fare perdere l’acqua, asciugarle delicatamente e metterle in una terrina. Setacciare la farina, aggiungere il sale ed il pepe, e infarinare leggermente le zucchine. In una ciotola, montare a neve gli albumi. Incorporare alle zucchine il tuorlo, la menta tagliata grossolanamente e delicatamente gli albumi. Scaldare abbondante olio in un tegame, versarvi il composto a piccole cucchiaiate e girare delicatamente con una schiumarola le demi-boulettes, cuocendole fino a quando risultano ben dorate da ambo i lati ( 2 …

Club Sandwich

Questo weekend abbiamo iniziato a scappare dal caldo e dalla città, siamo andati in Piemonte nella Val Curone. Dopo le faticate per riaprire la nostra casetta in sassi, stanchi dalla sfacchinata, ci siamo concessi il nostro primo pic nic dsella stagione con quello che di frugace ci eravamo portati da Milano, risultato il nostro club sandwich! Soddisfatti del lavoro fatto (pulizie e ordine) ci siamo trovati a passeggiare su un piccolo sentiero circondati da un verde lussureggiante che ci regalava aria fresca, silenzio e lo svolazzare di rondini. Finalmente quasi estate! Club Sandwich (per 1 persona) 3 fette di pane in cassetta bianco “American Sandwich” 2 fette di petto di pollo di circa 60 gr. ciascuna 4 foglie di lattuga piccole 1 pomodoro ramato 2 cucchiai di salsa bernese 1 uovo 1 cucchiaio di olio sale pepe Mettere in un pentolino l’uovo, aggiungere l’acqua fredda e quando l’acqua arriva ad ebollizione, lasciar bollire per 8/10 minuti. Lasciar raffreddare, sbucciare l’uovo e tagliarlo a metà. Tagliare i petti di pollo a striscioline e grigliarli in una …

Pancakes di asparagi con uova al tegamino

A volte capita di rielaborare delle ricette per proprio gusto o per smatlire gli avanzi. Altre volte, succede invece che, hai voglia di adattare un piatto tipico di altri paesi per provare a mischiare i sapori. In questo caso avevamo qualche asparago in frigo e le uova che stavano per scadere e, visto la nostra voglia di sapori US, abbiamo rielaborato un tipico piatto alla nostra maniera. Combinare sapori di diverse culture dà soddisfazione e permette, almeno con la fantasia, di sentirsi altrove anche se solo per una cena. Pancakes di asparagi con uova al tegamino (per 4 persone – 8 pancakes di circa 12-13 cm. di diametro) Per i pancakes 80 gr. di farina 250 gr. di asparagi sottili, già puliti 125 ml. di latte 100 ml. di panna 1 uovo ½ cucchiaino di lievito per dolci ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio 25 gr. di burro fuso + altro per ungere la padella 1 presa generosa di sale 1 macinata di pepe Per le uova al tegamino 8 uova intere olio Mondare gli …

Insalata d’orzo con pesto agli agrumi

E’ bello stare qui a guardare, non devo assilarmi e preoccuparmi, ma solo rilassarmi. La campagna, dopo la pioggia, con la sua brezza porta profumi di terra e erba bagnata; il verde riposa la vista, il vino inebria la testa, la tavola regala compagnie e sapori delicati. Stupito e quasi commosso da questi semplici cose, ho il tempo per pensare a cosa vorrei ancora; imbarazzato rimango senza idee. Il pomeriggio continua con sentori di tabacco e caffe, che mescolandosi ad una musica provieniente dalla porta di casa lasciata aperta, regalano un tranquillo momento domenicale, con un pò di sole. Insalata d’orzo con pesto agli agrumi (per 4 persone) 320 gr. di orzo 4 arance siciliane, non troppo grandi 120 gr. di mandorle pelate 60 gr. di capperi di Salina 10 – 12 cucchiai di olio extra vergine d’oliva 1 mazzo di basilico sale pepe Lessare l’orzo in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, sciacquarlo sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura e mettere da parte. Sbucciare le arance al vivo e tagliarle …

Mini bagels

Ho voglia di cose piccole, semplici, ho voglia di piccole emozioni, leggeri momenti. Oggi mi piace starmene così a vedere piccole cose, a fermare piccoli pensieri, quelli che solitamente lascio fuggire. Ci sono volte dove il grande non lo capisco, ne perdo il senso, è troppo, mi confonde. Il piccolo, invece, contiene un mondo, racconta storie, mi fa stare bene, mi rassicura. Oggi è così, è un giorno dove libero cose piccole, piccole come la mia opinione, come un sorriso, come la ricetta di Aria che con i suoi “mini Bagels” mi ha fatto un grande regalo. E mentre assaggio “mini Bagels”, guardo dalla finestra, aspettando un piccolo raggio di sole…piccolo è bello! Mini bagels (per 8 mini bagels) 125 gr. di farina, setacciata 83 ml. di acqua tiepida ½ cucchiaino di sale ½ cucchiaino di olio ½ cucchiaino di lievito di birra disidratato semi di sesamo semi di papavero semi di finocchio granella di nocciole per glassare 1 albume acqua fredda In una ciotola capiente mescolare la farina setacciata e il sale. Fare un …