All posts tagged: basil

New caprese

Nuova caprese

Nel nord Italia l’estate é stata molto crudele: poggia, pioggia e giorni piovosi. Settembre é arrivato, portando caldo e giorni soleggiati. Quindi, perché non parlare di un tipico piatto estivo? La caprese. La caprese é mozzarella, pomodoro e basilico fresco, come tutti sanno…… Vorremmo però offrire una nuova versione: una bavarese di pomodoro, mozzarella e focacine. Seguite la ricetta e fateci sapere.

Fusilli 2 web

Fusilli lunghi con pesto di zucchine e pistacchi

Vivo in campagna da un anno e devo ammettere che ha i propri vantaggi: non solo da un punto di vista salutistico, ma soprattutto per il fatto di avere un orto dal quale raccogliere ingredienti freschi, quasi tutti i giorni. Non c’è niente di meglio che preparare un sugo o una salsa con gli ingredienti che si raccolgono a 2 metri da casa. Qui un pesto con i sapori dell’estate, direttamente dal nostro orto, perfetto per una pasta lunga.

Tartellette 1 web

Tartellette di gelato al basilico

Fare il gelato e le crostate sono 2 delle mie cose preferite. Volevo creare una crostata che avesse un sapore fresco, estivo, ma senza frutta. Così ho deciso di inserire in un guscio di frolla o di biscotti, il gelato preferito? Grazie ad amici che ci hanno regalato del basilico fresco, ho replicato il gelato fatto l’estate scorsa. Ecco il risultato. Qui il link della ricetta del gelato. Per ottenere 800 gr. di gelato al basilico come previsto per questo post, raddoppiare le dosi.

Croissants con basilico e pecorino

L’altra sera stavamo riguardando le foto, scattate un paio d’anni fa, a Parigi. Vedendo quelle immagini ci sono tornati in mente quei momenti fatti d’interminabili camminate per scoprire angoli nascosti, respirando quell’aria dal profumo di baguette e croissants. In quelle mattine di novembre, ci gustavamo i nostri “petit-déjéuner” seduti al tavolo di qualche café, la mappa della città aperta davanti a noi, decidendo le nostre giornate tra una visita al Beaubourg, una cena nel ristorante appena scoperto e una puntatina da Fauchon per immergerci nelle infinite gourmandises. Sorrido mentre penso ai mille oggetti che avrei comprato al mercatino delle pulci di Montmatre, ai chilometri fatti per trovare la giusta boutique di abiti vintage, allo splendido panorama di luci degli Champs Elysées. Le ultime foto ci ritraggono al tavolo di un bistrot del Marais, stanchi ma felici dei nostri acquisti fatti. Quante cose viste, quanti ricordi, quante buone cose mangiate…per ora guardiamo le foto e cuciniamo i nostri speciali croissants, ma presto torneremo nella “Ville lumière” per vivere nuove emozioni.