All posts tagged: tarts

Violet 1

Violet

Fratello del ribes rosso, il ribes nero é da noi poco conosciuto e poco usato. In Francia viene utilizzato per realizzare la Crème de cassis. Può essere mangiato fresco, ma generalmente viene impiegato per preparare piatti dolci o salati, o più spesso, confetture, gelatine o sciroppi. Incuriosita da questo frutto, io ho realizzato una mousse, abbinata ad una panna cotta, un cremoso e una bellissima frolla viola. Mi é piaciuto il sapore fresco e leggermente pungente del ribes nero. Peccato non utilizzarlo più spesso.

Cherry tart 1

Crostata Cherry

Quando entro in cucina per preparare un dessert, so già esattamente come sarà, ho già bene in mente l’immagine finale che il dolce dovrà avere. …..Ma questa volta non é stato così. Sono partita da una crostata pistacchio e ciliegie di Claire Heitzler, bravissima pasticcera francese, che dal 2015 é a capo della Maison Ladurée…..ma non ero completamente convinta….. Le uniche cose delle quali fossi sicura erano la sablée rossa (mia interpretazione) e il ripieno al pistacchio di Claire Heitzler. Ho sostituito la prevista crema pasticciera al pistacchio con un cremoso del grande Di Carlo, fatto già un paio di volte, ma mai utilizzato in una crostata. Ma per chiamarsi crostata pistacchio e ciliegie, secondo me, il frutto avrebbe dovuto essere più presente, e quindi non solo uno stato sul guscio di sablée…… Ho deciso così, di utilizzare una chantilly alle ciliegie, per riprendere il gusto di questo delizioso frutto. Insomma, ho completamente rivoluzionato la crostata di Claire Heitzler…..che prevedeva, inoltre, come decorazione, un disco rosso di cioccolato……ma sono contentissima del risultato. Voi, che cosa …

gianduja-tart-1-web

Crostata gianduia

Cioccolato e nocciole….in una parola gianduia……una delle cose più buone che esistano. La crostata é molto semplice: é composta da una frolla alle nocciole, un frangipane al cacao e una morbida e deliziosa bavarese alla nocciola. Le singole preparazioni sono di grandi maestri pasticceri italiani, ossia Luca Montersino, Gianluca Fusto e Gianluca Aresu…. e con loro…..non si sbaglia mai.

lemon-meringue-tarts-1

Tartellette meringate al limone

Follow my blog with Bloglovin La “Tarte au citron meringuée” é un classico della pasticceria francese. Ogni pasticcere ha la propria ricetta per la crema al limone: oltre al succo di limone e uova, c’è chi utilizza amidi, chi gelatina, chi cioccolato bianco, chi tanto burro, ma ognuno per ottenere lo stesso obiettivo…ossia una crema morbida e vellutata con lo spiccato sapore di limone. Viene sempre abbinata ad una meringa italiana che può essere fiammeggiata con il cannello, oppure no. Io ho deciso di aggiungere anche delle piccole meringhe francesi (non sono previste dalla ricetta originale)….per aumentare un po’ la croccantezza e ottenere la giusta combinazione di consistenze. Ho letto tante ricette, italiane e francesi per ottenere la cosiddetta crema al limone perfetta…..e per realizzare le mie prime crostatine meringate al limone ho scelto la ricetta di un grande Maestro della pasticceria italiana Emmanuele Forcone…… Ma non mancheranno in futuro le ricette dei grandi pasticceri francesi……

madama-dore-1-web

Madama Doré

Raramente faccio lo stesso dolce a breve distanza di tempo…. Beh, in questo caso ho fatto un’eccezione… Ho preparato la fantastica Madama Doré di Gianluca Fusto 2 volte in una settimana. E’ una crostata semplice, ma con un abbinamento di sapori eccezionali: un frangipane all’arancia e zafferano e pesche. E’ croccante, ma morbida, saporita, profumata…..insomma…..questo dolce possiede tutti gli elementi per trasformare una crostata in LA CROSTATA.

Crostata moderna di albicocche e cioccolato

Crostata moderna di albicocche e cioccolato

Una crostata moderna: una base croccante, una ganache compatta ma morbida e un cremoso di albicocche, che come dice il nome, ha una consistenza cremosa. Per accentuare il sapore di albicocche, delle piccole gelatine….morbide e gustosissime . Quattro preparazioni per una crostata non sono poche, ma si possono preparare i vari step in giorni diversi, e poi il momento in cui vi serve, assemblare la crostata. L’idea nasce da una foto di una monoporzione del maestro del cioccolato Knamm: e se lui ha abbinato il cioccolato alle albicocche……la combinazione non poteva essere che perfetta….. Avete dei dubbi?

torta al cocco

Crostata al cocco

La settimana scorsa mi sono imbattuta in alcune ricette al cocco, e ho deciso di seguire quella trovata su un sito italiano: Fables de sucre…..(http://blog.giallozafferano.it/fablesucre/crostata-con-frolla-e-crema-al-cocco/). E’ una di quelle ricette che ha mi ha fatto andare di corsa in cucina: semplice, veloce e deliziosa. La frolla contiene cocco, il ripieno é una crema pasticciera al cocco….. Insomma una crostata per amanti del cocco….. La quantità di frolla é abbondante per questo stampo, ma con gli avanzi potrete fare dei deliziosi biscotti, perfetti per il thè.