È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di un solido patrimonio debba essere in cerca di moglie. E benché poco sia dato sapere delle vere inclinazioni e dei proponimenti di chi per la prima volta venga a trovarsi in un ambiente sconosciuto, accade tuttavia che tale convinzione sia così saldamente radicata nelle menti dei suoi nuovi vicini da indurli a considerarlo fin da quel momento legittimo appannaggio dell’una o dell’altra delle loro figlie.

tratto da Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen


Crema di fave in crosta

(per 4 persone)

450 gr. di pasta sfoglia
500 gr. di fave fresche sgranate
30 gr. di burro
15 gr. di maizena
2 scalogni
1 tuorlo d’uovo
sale
pepe
curry

Preparare la pasta sfoglia (o utilizzare quella già pronta).
Accendere il forno a 190°.
Sgranare e sgusciare le fave, e farle cuocere in abbondante acqua salata per circa 15 minuti.Scolarle tenendo da parte l’acqua di cottura e frullarle nel mixer. Nel frattempo, far stufare nel burro lo scalogno tritato finemente. Incorporarvi la maizena e aggiungere poco alla volta 4 dl.di acqua bollente di cottura delle fave, cuocendo il composto a fiamma moderata e mescolando continuamente fino a quando vela il cucchiaio. Aggiungere il passato di fave, sale,pepe e curry, e, se necessario, altra acqua di cottura per ottenere una crema di media densità. Distribuire la crema in 4 cocottine monoporzione di circa 9-10 cm. di diametro. Con un coppapasta ricavare dalla sfoglia 4 cerchi più grandi rispetto al diametro delle piccole pirofile.
Inumidire i bordi delle cocottine con acqua facendo aderire bene la sfoglia, lasciandola sbordare abbondantemente evitando che la stessa possa entrare in contatto con la crema di fave.Spennellare la superficie della pasta con il tuorlo dell’uovo sbattuto e cuocere in forno per 10-15 minuti fino a quando la superficie risulta dorata e croccante. Servire immediatamente invitando i commensali a rompere la superficie di pasta con il cucchiaio dentro alla crema, ottenendo dei gustosi crostini.

Facebook Comments