Se stai per metterti a leggere, evita.
Tra un paio di pagine vorrai essere da un’altra parte. Perciò lascia perdere. Vattene. Sparisci, finché sei ancora intero.
Salvati.
Ci sarà pure qualcosa di meglio alla tv. Oppure, se proprio hai del tempo da buttare, che so, potresti iscriverti a un corso serale. Diventare un dottore. Così magari riesci a tirare su due soldi. Ti regali una cena fuori. Ti tingi i capelli.
Tanto, ringiovanire non ringiovanisci.
Quello che succede qui all’inizio ti farà incazzare. E poi sarà sempre peggio.

tratto da Soffocare di Chuck Palahniuk

Paprika Salmon rolls
(per 4 persone)

8 fette di salmone affumicato
8 fette di pancarré
60 gr. di butto salato ammorbidito
½ limone spremuto
1 ciuffo di prezzemolo
paprica pepe

Lavorare il burro in una ciotola aggiungendo il prezzemolo lavato, asciugato e tritato finemente e alcune gocce di succo di limone. Eliminare la crosta dal pancarré, con un mattarello appiattirle delicatamente e spalmarvi sopra il burro aromatizzato. Disporre il salmone sul pancarré e insaporire con una macinata di pepe e qualche goccia di succo di limone. Arrotolare le fette su se stesse in modo da formare dei rotolini cilindrici, avvolgerli ben stretti nella pellicola per alimenti. Lasciare riposare in frigorifero per un’ora circa. Prima di servire, eliminare la pellicola, passare i rotolini nella paprica facendo in modo che aderisca uniformemente al pane e tagliarli a tocchetti.

Facebook Comments