Sfilando tra i banchi del mercato si possono scorgere le prime vere ciliege di stagione, ancora non sono le più carnose e succose, ma iniziano ad avere quel loro iconfondibile sapore.
Scelto il banco giusto per prezzo e gusto, ne compriamo un paio di kili della varietà Vignola.
Dopo il primo assalto al sacchetto delle “cerises”, compiuto già sul tragitto di casa, ed avendone divorate quantità industriali senza quasi essercene accorti, abbiamo deciso di ripartire le ciliege rimaste in differenti golosaggini con base il frutto rosso, la prima:…et voilà Madeleines aux cerises.

Madeleines alle ciliegie
(per 30 Madeleines lunghe 7 cm. e larghezza massima 4 cm.)

100 gr. di farina
100 gr. zucchero
200 gr. di ciliegie di Vignola snocciolate
1 vasetto di yogurt bianco da 125 gr.
100 gr. burro morbido, a pezzi
2 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 presa di sale

Snocciolare le ciliegie e tagliarle a pezzettini e accendere il forno a 180°. Nel mixer mescolare le uova con lo zucchero, lo yoghurt, il burro e il sale. Incorporare la farina setacciata insieme al lievito. Aggiungere le ciliegie all’impasto e mescolare velocemente. Versare il composto negli stampi da Madeleines, infornare a 180° e far cuocere per 20 – 25 minuti o finché la pasta sia bella dorata. Lasciar raffreddare su una griglia e servire.

Facebook Comments