L’altra sera, in attesa dei nostri amici liguri in arrivo da noi per un aperitivo, abbiamo deciso di creare velocemente qualcosa che si potesse piluccare. Mentre stavamo ingeniandoci per allestire un idea sfiziosa da offrirgli, eccoli arrivare in anticipo con dei doni che sapevano di mare…
Dopo gli abbracci ed i saluti, Giovanna e Federico, hanno aperto “il sacco” dei regali facendone saltar fuori un enorme barattolo di pesto fatto in casa ed un paio di bottiglie di ottimo vermentino.
Gli squisiti regali ricevuti, ed i loro freschi sapori, ci hanno fatto venir in mente l’adattamento di una prelibattezza perfetta per l’aperitivo : cannéles salati al sapore di liguria.
Mentre Aria spignattava, io mi occupavo della mescita e ascoltando racconti dal mare…le chiacchiere e le risate sono andate avanti fino all’ultimo sorso e l’ultimo cannéles… di cui sono rimaste solo le foto!

Cannelés al pesto e fiori di zucchina
(per 18 Minicannelés – Misure stampo: larghezza 3 cm. – altezza 3, 5 cm.)

60 gr. di farina
1 uovo
35 ml. di latte
35 ml. di olio
40 gr. di pesto
40 gr. di crescenza tagliata a pezzettini
5 fiori di zucchina tagliati a striscioline
20 gr. di Parmigiano reggiano grattugiato
1 generosa presa di sale
pepe
5 gr. di lievito a lievitazione istantanea per torte salate
1 presa di bicarbonato

Accendere il forno a 150°. Sbattere l’uovo con il latte, l’olio il sale ed il pepe. Setacciare la farina con il lievito ed il bicarbonato, aggiungerla al composto, formando un impasto omogeneo. Aggiungere il Parmigiano grattugiato, la crescenza, il pesto e i fiori di zucca, amalgamando velocemente il composto. Riempire gli stampi fino a ¾ . Infornare per circa 15 – 20 minuti.
Lasciar raffreddare e servire.

Facebook Comments