E’ bello stare qui a guardare, non devo assilarmi e preoccuparmi, ma solo rilassarmi.
La campagna, dopo la pioggia, con la sua brezza porta profumi di terra e erba bagnata; il verde riposa la vista, il vino inebria la testa, la tavola regala compagnie e sapori delicati.
Stupito e quasi commosso da questi semplici cose, ho il tempo per pensare a cosa vorrei ancora; imbarazzato rimango senza idee.
Il pomeriggio continua con sentori di tabacco e caffe, che mescolandosi ad una musica provieniente dalla porta di casa lasciata aperta, regalano un tranquillo momento domenicale, con un pò di sole.

Insalata d’orzo con pesto agli agrumi
(per 4 persone)

320 gr. di orzo
4 arance siciliane, non troppo grandi
120 gr. di mandorle pelate
60 gr. di capperi di Salina
10 – 12 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
1 mazzo di basilico
sale
pepe

Lessare l’orzo in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, sciacquarlo sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura e mettere da parte. Sbucciare le arance al vivo e tagliarle a pezzi. Lavare il basilico e dissalare i capperi. Mettere nel mixer le arance, il basilico, le mandorle, i capperi e l’olio d’oliva e frullare il tutto. Condire l’orzo con la salsa, aggiustare di sale e pepe e servire.La salsa risulterà abbastanza liquida. Se preferite, filtrarla con un colino fino alla consistenza desiderata.

Facebook Comments