Belli i campi di grano che stanno per maturare. Con il loro colore danno allegria e riempiono di gioia. Assieme al colore dorato delle spighe, spicca il rosso acceso dei papaveri, che con le loro tonalità e leggerezza si stagliano nell’aria, regalando macchie di colore.
E’ con questo semplice ingrediente che abbiamo deciso di dar vita all’ inizio dell’estate. Con la sua cromia accesa e il suo sapore delicato, celebriamo la sua semplice presenza, con una pasta dai sapori morbidi ed avvolgenti.

Spaghetti d’oro con papaveri
(per 4 persone)

320 gr. di spaghetti
1 bustina di zafferano
2 tuorli d’uovo
40 gr. di Parmigiano Reggiano grattugiato
20 papaveri
2 cucchiaini di semi di papavero
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Sciogliere lo zafferano in 2 cucchiai di acqua tiepida. Lavare delicatamente i papaveri e tenere da parte i petali. In una ciotola, sbattere leggermente i tuorli d’uovo, aggiungere lo zafferano sciolto, il formaggio grattugiato e aggiustare di sale e pepe. Aggiungere i petali di papavero e mescolare delicatamente. Far cuocere in una pentola con abbondante acqua salata gli spaghetti. Scolarli al dente, versarli in una ciotola capiente, condirli con la salsa e un po’ di olio extravergine d’oliva. Cospargere con i semi di papavero e servire immediatamente.

Facebook Comments