Ho sempre associato il baccalà a ricette invernali. Erroneamente mi sono immaginato questo pesce cucinato in maniera classica, alla vicentina,con polenta, o con le tante altre declinazioni regionali a cui è legato. Invece con questa ricetta ho scoperto la sua dutilità e i suoi sapori estivi; sapori sapidi che ben si armonizzano in questa insalata, regalando freschezza e gusti morbidi e assieme decisi.


Carpaccio di baccalà alle mele

(per 4 persone)

300 gr. di filetto di baccalà, ammollato e dissalato, in un solo pezzo
6 noci
6 rapanelli
1 radicchio veronese
1 mela rossa grande, a Vostra scelta
2 ciuffetti di insalata verde
succo di limone
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Lavare e tagliare il radicchio a striscioline sottili e disporle nei piatti. Tagliare con un coltello molto affilato il filetto di baccalà a carpaccio, (facendo scorrere la lama perpendicolare alla pelle) e distribuirlo sopra l’insalata rossa. Affettare la mela e i rapanelli a rondelle sottilissime e spezzettare grossolanamente le noci e disporli sopra il pesce. In una ciotola emulsionare l’olio con il sale ed il pepe e condire il tutto. Guarnire con fogliette di insalata verde.

Facebook Comments