Quando hai voglia di dolci è difficile resistere, provi a starne lontano, li sosituisci con la frutta, ma anche se cerchi di fare il bravo rimane quel desiderio insoddisfatto. Visto che le migliori creazioni culinarie si eseguono con quello che le stagioni regalano, allora cosa c’é di meglio di un dolce alle albicocche per placare le voglie e consolarsi dal maltempo che implacabile é tornato a farci visita?!

Crumble di albicocche
(per 2 terrine monoporzione: 12 cm. di lunghezza – 10 cm. di larghezza – 4,5 cm. di altezza)

6 albicocche
60 gr. di farina setacciata
60 gr. di zucchero
50 gr. di burro ghiacciato tagliato a cubetti + altro per ungere le terrine
20 gr. di mandorle tagliate a pezzetti
20 gr. di mandorle a lamelle
sale

Accendere il forno a 180°. Tagliare a pezzi irregolari 20 gr. di mandorle e tenere da parte. Per il crumble, lavorare in una terrina la farina, 40 gr. di zucchero, le mandorle (a lamelle e quelle tagliate a pezzi) e il sale. Aggiungere il burro ghiacciato e mescolare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto granuloso. Ungere con un po’ di burro le terrine monoporzione. Lavare le albicocche, tagliarle a metà, eliminare i noccioli, disporle sul fondo delle terrine e cospargerle con lo zucchero rimanente. Coprirle con il crumble, formando uno strato uniforme. Infornare per 30 minuti circa, o fino a quando la superficie risulterà ben dorata. Servire tiepido.

Facebook Comments