Dolce o salato? Il gusto del fico si abbina ai sapori più diversi, dal miele al cioccolato, ma si esalta nell’abbinamento con i salumi. In questo caso, i fichi, li abbiamo inseriti in una splendida focaccia che si è rivelata l’ideale per un aperitivo estivo, con i suo sapori dolci e sapidi avvolti dalle fragranze della focaccia.



Focaccia con prosciutto di Parma e fichi

(per 4 persone)

400 gr. di farina bianca
20 gr. di lievito di birra fresco
230 ml. di acqua tiepida
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di zucchero
olio extravergine d’oliva
3 fichi neri
3 fette di prosciutto crudo di Parma
sale grosso
2 rametti di rosmarino
Per spennellare:
2 cucchiai di acqua
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Stemperare il lievito in 230 ml. di acqua tiepida. In una ciotola, setacciare la farina e lo zucchero, aggiungere il lievito sciolto, il sale, 4 cucchiai di olio e impastare per circa 10 di minuti. Coprire l’impasto con un canovaccio e lasciar lievitare per un’ora. Accendere il forno a 180°. Lavare, asciugare i fichi e tagliarli a metà. Sgonfiare l’impasto e lavorarlo ancora per qualche minuto.
Disporre l’impasto su una placca da forno leggermente unta e stenderlo, dando forma rettangolare, con la punta delle dita. In una ciotolina sbattere insieme l’ olio e l’ acqua e spennellare la focaccia.
Distribuirvi sopra il prosciutto crudo a fette e i fichi, con la buccia rivolta verso il basso. Cospargere con il sale grosso, il rosmarino e infornare per 40 minuti circa, o fino a quando la focaccia sarà dorata sulla superficie. Sfornare, lasciare intiepidire su una griglia, tagliare a rettangoli e servire.


Facebook Comments