Facili e veloci, le polpette nate negli Usa possono diventare un piatto ricco e goloso con l’aggiunta di pochi ingredienti. La carne generalmente di manzo, vitello o pollo, per un gusto più delicato, può essere aromatizzata con spezie o formaggio grattugiato o salumi. Abbiamo deciso per un hamburger mediterraneo, ma servito con il più classico dei contorni Usa: le chips di patate.

Mini hamburger mediterranei con chips di patate
(per 4 persone)

360 gr. di carne di vitello, macinata
240 gr. di salsiccia di maiale
3 patate di media grandezza
30 gr. di parmigiano Reggiano grattuggiato
30 gr. di pomodori secchi
5 gr. di foglie di salvia
3 rami di rosmarino (5 gr.)
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
olio per friggere


In una ciotola, mescolare la carne di vitello, la salsiccia, il formaggio grattugiato e una macinata di pepe con un 1 cucchiaino di olio fino ad ottenere un composto ben amalgamato e mettere da parte. A parte, ammorbidire i pomodori secchi in un po’ di acqua tiepida, per circa 5 minuti. Lavare ed asciugare le foglie di salvia e gli aghi di rosmarino. Scolare ed asciugare i pomodori secchi. Frullare le erbe e i pomodori con un cucchiaino di olio. Unire la carne al trito di erbe ed amalgamare. Formare con il composto dei piccoli hamburger e aggiustare di sale, se necessario. Ungere leggermente una padella antiaderente, e a fuoco a medio, cuocerli girandoli spesso, per circa 12-15 minuti, fino a completa cottura. Nel frattempo lavare le patate, e senza sbucciarle, tagliarle a fette molto sottili con un’affettatrice o una mandolina e friggerle in abbondante olio caldo. Salarle e servirle immediatamente con i mini hamburger.



Facebook Comments