Quando ero bambina, trascorrevo le mie vacanze in Puglia, e i taralli eano il mio snack preferito.Solo recentemente ho avuto l’occasione di gustarli ancora e ho quindi deciso di provare a farli a casa. Dopo vari tentativi, ho trovato la mia ricetta perfetta….ho sostituito una parte di farina con la fecola per dare più croccantezza. Buoni da soli, perfetti con un bicchiere di Prosecco.

taralli 2 web

Taralli - per 65 pezzi
Write a review
Stampa
Ingredients
  1. 400 gr. farina 0
  2. 100 gr. fecola patate
  3. 125 ml. olio evo
  4. 200 ml. vino bianco secco
  5. 15 gr. sale fino
Istruzioni
  1. Nella ciotola della planetaria versare la farina ed il sale setacciati.
  2. Aggiungere l’olio ed impastare con il gancio.
  3. Aggiungere il vino ed impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  4. Formare un panetto, coprire con pellicola e lasciar riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.
  5. Su un ripiano, tagliare l’impasto in piccoli pezzi e formare dei filoncini lunghi 10 cm, spessi 1 cm. e chiuderli sovrapponendo le 2 estremità.
  6. Foderare 2 teglie con un canovaccio pulito.
  7. Cuocere 7 o 8 taralli per volta in acqua bollente (non salata) e quando vengono a galla, con una schiumarola, appoggiarli sulle teglie.
  8. Lasciar asciugare per circa 3 ore.
  9. Accendere il forno a 175° (ventilato).
  10. Rimuovere i canovacci dalle teglie e infornare i taralli per circa 35-37 minuti.
  11. Spegnere il forno e lasciar dentro i taralli ancora per 25 minuti.
  12. Togliere i taralli dal forno e lasciar raffreddare prima di servire.
Cooking me softly https://www.cookingmesoftly.it/

taralli 3

Facebook Comments