Una crostata molto semplice, ma deliziosa.
La frolla friabile é stata insaporita con buccia e succo di limone, ma se preferite potete usare la cannella…..
Una volta sistemate le mele, viene versata una crema, che non è altro che una crema pasticciera, con diverse proporzioni rispetto ad una pasticciera classica, e poi si inforna……
Niente di difficile quindi, ma otterrete una crostata veramente deliziosa.
Talvolta, le cose più semplici sono le più buone.

apple-custard-tart-2-web 

apple-custard-tart-3-web

Crostata di mele con la panna - per 4-6 persone
Write a review
Stampa
Ingredients
  1. - Pasta frolla Milano -
  2. 300 g di farina 00
  3. 150 g di zucchero a velo
  4. 150 g di burro morbido
  5. 60 g di uova intere
  6. buccia grattugiata di 1 limone
  7. - Per la crema -
  8. 55 g di tuorli
  9. 80 g di zucchero semolato
  10. 57 g di farina
  11. 175 g di panna fresca
  12. - Per la finitura -
  13. 1 mela grande (io Golden)
  14. gelatina neutra
Istruzioni
  1. - Pasta frolla Milano -
  2. Nella ciotola della planetaria con la foglia, sabbiare il burro con la farina, poi quando si ottiene un composto sabbioso, aggiungere lo zucchero e la buccia di limone ed infine le uova.
  3. (io ho aggiunto anche qualche goccia di succo di limone…ma se preferite potete aggiungere la cannella).
  4. Amalgamare giusto il tempo per ottenere un composto omogeneo.
  5. Formare una palla, appiattirla, avvolgerla nella pellicola e riporre in frigo per 4 ore.
  6. - Per la crema -
  7. In una ciotola mescolare i tuorli con lo zucchero e la farina setacciata.
  8. Aggiungere gradualmente la panna e mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  9. - Per foderare lo stampo -
  10. Imburrare e appoggiare lo stampo (io ho utilizzato un rettangolo 28x11, altezza 2 cm) su una teglia con carta da forno (io ho utilizzato teglia e tappetino microforati).
  11. Su un ripiano, con il mattarello stendere la pasta a 2,5-3 mm. di spessore e foderare la base ed i bordi.
  12. Rimuovere l’eccesso di pasta con un coltello affilato (nonostante il tappetino e la teglia microforati, io buco comunque la frolla sul fondo).
  13. Riporre in frigo nuovamente per 2 ore.
  14. - Montaggio e cottura -
  15. Accendere il forno a 170°C (io ventilato a 160°).
  16. Sbucciare, affettare la mela e disporre le fettine nello stampo, come più vi piace.
  17. Versare la crema preparata e infornare per 30-33 minuti.
  18. Lasciar raffreddare e lucidare con gelatina neutra.
Notes
  1. Pasta frolla: io faccio sempre la frolla abbondante per evitare di stenderla troppo sottile.
  2. La ricetta è di Gianni Pina.
  3. Potete congelare l’eccedenza o fare dei semplici biscottini per la colazione.
  4. Crema: la crema è un po’ abbondante.
  5. Avanzano una decina di cucchiai, quindi potete ridurre le quantità del 25-30%.
  6. La ricetta è di Fulvio Scolari.
  7. Lo stampo rettangolare microforato è di De Buyer per Ecole Valrhona.
Cooking me softly https://www.cookingmesoftly.it/
apple-custard-tart-4-webapple-custard-tart-5-web

Facebook Comments