Amici……. ci sono riuscita!
Dopo 1000 paure, mi sono lanciata nei miei primi croissants sfogliati e vi assicuro che dopo un piccolo morso di questi favolosi e burrosi croissants parigini, non sarete più capaci di mangiare quelli in commercio.
Non sono particolarmente difficili, e anche se non saranno perfetti la prima volta, divertitevi e godetevi il fatto di averli preparati voi stessi..
Sicuramente la pratica e l’esperienza aiuteranno, ma non spaventatevi……
Avrete bisogno di tempo e pazienza, ma ne varrà la pena.
Gli ingredienti come farina e burro faranno la differenza, quindi scegliete ottime marche.
Ho anche realizzato un video che spero Vi possa aiutare……
Non avete più scuse…….
Godetevi questi croissants con una buona tazza di caffè e una selezione di confetture e marmellate……
e buona giornata!
Ringrazio il mio amico Alessandro per la ricetta.

croissants parigini

Croissants parigini
Write a review
Stampa
Ingredients
  1. - Per l’impasto -
  2. 500 g di farina 330 W (io Molino Rossetto 330 W)
  3. 20 g di lievito di birra fresco
  4. 135 g di acqua
  5. 135 g di latte
  6. 70 g di zucchero semolato
  7. 50 g di burro morbido
  8. 10 g di sale
  9. - Per la sfogliatura -
  10. 270 g di burro (io Lurpak)
  11. - Per la doratura -
  12. tuorlo d’uovo
  13. latte
  14. zucchero semolato
Istruzioni
  1. - Per l’impasto -
  2. Nella ciotola della planetaria con il gancio, mettere la farina setacciata con il lievito ed azionare al minimo della velocità.
  3. Aggiungere gradualmente l’acqua ed il latte e far assorbire completamente.
  4. Quando l’impasto si stacca completamente dai bordi della ciotola e la ciotola risulta pulita, incominciare ad aggiungere lo zucchero poco per volta.
  5. Aggiungere lo zucchero successivo solo quando quello precedente è stato completamente assorbito.
  6. Quando l’impasto è bello lucido e le pareti della ciotola sono completamente pulite, aggiungere il burro, un pezzetto alla volta.
  7. Infine il sale.
  8. In totale serviranno 18-20 minuti circa.
  9. Formare una palla, riporre in una ciotola, coprire con pellicola e mettere in frigo per 12 ore.
  10. - Per il burro -
  11. La mattina seguente preparare il burro.
  12. Tagliarlo a pezzi e mettendolo tra due fogli di carta da forno, stenderlo col mattarello fino ad appiattirlo ad un'altezza di circa 1/2 cm e dando una forma rettangolare.
  13. (Dovrà essere largo quanto l'impasto).
  14. Riporre nuovamente in frigo a rassodare.
  15. Tirare fuori l’impasto dal frigo e stendere fino ad ottenere un rettangolo il più regolare possibile.
  16. Posizionare il burro al centro dell’impasto e con i lembi di sfoglia avvolgere il burro, ma non accavallare gli strati di pasta.
  17. Pareggiare bene i bordi sopra e sotto.
  18. Su un ripiano leggermente infarinato, con il mattarello esercitare una pressione lungo tutto l’impasto, giusto per far assorbire un po’ meglio il burro e poi cominciare a stendere fino ad ottenere un rettangolo regolare, liscio ed omogeneo.
  19. - Per le pieghe -
  20. Ora si comincia con le pieghe e noi effettueremo 3 pieghe da 3.
I PIEGA
  1. Con il lato corto davanti a noi, portiamo il terzo in alto verso il centro dell’impasto
  2. e sovrapponiamo il terzo restante.
  3. Giriamo l’impasto di 90 ° in modo da avere l’apertura a libro alla nostra dx.
  4. Pareggiare eventualmente i bordi.
  5. Coprire con pellicola e riporre in frigo per 40-60 minuti.
  6. Questa operazione va effettuata altre 2 volte, con un riposo di 60 minuti in frigorifero tra una piega l’altra.
  7. Una volta terminato il terzo giro, riporre l’impasto in frigorifero, coperto da pellicola per 12 ore.
  8. - Formazione dei croissants -
  9. Stendere l’impasto in un rettangolo regolare a circa ½ cm di spessore.
  10. Dividerlo a metà nel senso della lunghezza e formare dei triangoli isosceli.
  11. Incominciare ad arrotolare dalla parte più larga del triangolo, facendo in modo di far terminare la punta sotto, in modo che in lievitazione non si aprano.
  12. Posizionare i croissants su teglia con carta da forno, coprire con pellicola e far lievitare per circa 3 ore a una T di 26-27°C (attenzione alla temperatura, altrimenti il burro si scioglie).
  13. - Cottura dei croissants -
  14. Accendere il forno a 170-180°C (io ventilato 150°).
  15. Spennellare con tuorlo e latte i croissants lievitati, cospargere con zucchero semolato ed infornare per circa 15 minuti, o fino a doratura.
Cooking me softly https://www.cookingmesoftly.it/

croissants pariginicroissants parigini

Facebook Comments