Oggi con questo dolce vi accompagno nei Pirenei francesi per degustare una delle celebri specialità di questa zona: il Gâteau Basque .
Una frolla generosamente aromatizzata al limone con una crema pasticcera alla vaniglia e profumata al rhum.
Il Gâteau Basque é un dolce molto semplice, ma perfetto nella sua semplicità: una pasta frolla croccante fuori e morbida dentro, un ripieno profumato e cremoso.
Un dolce indicato per accompagnare il the del pomeriggio, ma anche da gustare in qualunque momento della giornata.

Guarda il video.

Gâteau Basque

Gâteau Basque

Gâteau Basque

Porzioni 6
Chef Aria

Ingredienti

Impasto Gâteau Basque

  • 175 g di burro morbido
  • 180 g di zucchero semolato
  • 265 g di farina 00
  • 90 g di tuorli
  • 4 g di lievito per dolci
  • 0,85 g di sale
  • 3,5 g di buccia grattugiata di limone

Crema pasticciera

  • 300 g i latte intero
  • 75 g di zucchero semolato
  • 50 g di tuorli
  • 30 g di amido di mais (Maizena)
  • Semi di 1 bacca di vaniglia
  • 20 g di rhum scuro

Extra

  • 1 Tuorlo d’uovo

Istruzioni

Impasto Gâteau Basque

  1. Nella ciotola della planetaria con la foglia, mettere il burro con lo zucchero, la buccia di limone ed il sale.

    Impastare fino ad ottenere un composto cremoso.

    Aggiungere la farina setacciata e miscelata con il lievito.

    Impastare a velocità 1 fino a quando l’impasto presenta un aspetto sabbioso.

    Aggiungere i tuorli ed amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Arrestare la macchina quando l’impasto inizia a formare un blocco di pasta.

    Con le mani formare un panetto e dividerlo in 2 parti uguali.

    Tra 2 fogli di carta da forno, stendere subito 2 sfoglie da 4 mm.di spessore e riporre in frigo per 8/12 ore.

    Il giorno dopo, con un anello da 20 cm.di diametro, ricavare 2 dischi e lasciare in frigo, avvolti nella pellicola (o carta da forno).

Crema pasticciera

  1. Preparare la crema pasticciera, amalgamando i tuorli con lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e l’amido.

    Portare il latte quasi e abolizione, versare sul composto tuorli/zucchero/amido e amalgamare.

    Portare il composto sul fuoco e mescolando in continuazione, portare la crema a cottura.

    Versare su una teglia, coprire con pellicola a contatto riporre in frigo per circa 2 ore.

Montaggio e cottura

  1. Ammorbidire la crema con una frusta, aggiungere il rhum e amalgamare fino ad ottenere un composto liscio.

    Mettere la crema in una tasca con bocchetta liscia tonda da 12 mm.e dressare 1 spirale su un disco di pasta, rimanendo a circa 2 cm. dal bordo.

    Inumidire i bordi della pasta con acqua, sovrapporre il secondo disco e sigillare i bordi.

    Con un anello ben imburrato da 18 cm. di diametro, appoggiarsi sui 2 dischi da 20 cm. e coppare.

    Rimuovere la pasta in eccesso e lasciare il dolce all’interno dell’anello.

    Dorare la superficie con tuorlo sbattuto.

    Riporre la crostata in frigo per 20 minuti.

    Accendere il forno ventilato a 160°C.

    Dorare ancora la superficie.

    Decorare la superficie del gâteau basque con i rebbi di una forchetta (io ho formato linee orizzontali e poi verticali) e con uno stecchino di legno, praticare qualche foro qua e là (suggerisco di fare 1 buco anche al centro).

    Infornare per 40/45 minuti (io 43 minuti).

    Lasciar completamente raffreddare nell’anello (attenzione perché il dolce è molto delicato da caldo).

    Rimuovere delicatamente dall’anello e gustare.

Note

Crema pasticcera: Avanzano 125 g
Impasto: con gli avanzi potrete ricavare 10 biscotti da 7 cm. di diametro.
Ricetta di Pablo Gicquel

Gâteau Basque

Gâteau Basque

 

Facebook Comments