Go Back
Stampa
Mirliton alle albicocche e lavanda

Mirliton alle albicocche e lavanda

Porzioni 8
Chef Aria

Ingredienti

Pasta frolla

  • 130 g di farina 00
  • 60 g di burro morbido
  • 50 g di zucchero a velo
  • 20 g di polvere di mandorle
  • 30 g di uova intere
  • 1 g di sale

Composto Mirliton

  • 115 g di uova intere
  • 85 g di zucchero semolato
  • 25 g di polvere di mandorle
  • 8 g di farina 00
  • 20 g di burro fuso
  • 125 g di panna fresca
  • 3,5 g di fiori di lavanda

Extra

  • Zucchero a velo
  • 5/6 albicocche fresche, tagliate a metà

Istruzioni

Pasta frolla

  1. Nella ciotola della planetaria, amalgamare il burro con lo zucchero e la polvere di mandorle.

    Aggiungere l’uovo leggermente sbattuto ed infine la farina con il sale.

    Amalgamare solo il tempo necessario per incorporare la farina.

    Stendere grossolanamente tra 2 fogli di pellicola o carta da forno e riporre in frigo per 6/8 ore.

    Il giorno successivo, stendere la pasta a 3 mm.di spessore e foderare un anello micro forato da 19 cm. di diametro e 3,5 cm. di altezza.

    Riporre in frigo, o congelare, per almeno 3 ore (o congelare).

Composto Mirliton

  1. La sera precedente, mettere in infusione i fiori di lavanda nella panna, coprire con pellicola e riporre in frigo.

    Il giorno seguente, filtrare la panna, pesare, ed eventualmente aggiungere altra panna fresca per ottenere nuovamente il peso necessario per la ricetta (125 g).

    In una ciotola, con una frusta, amalgamare le uova con lo zucchero ed aggiungere tutti gli altri ingredienti, amalgamando bene dopo ogni aggiunta.

Cottura

  1. Accendere il forno ventilato a 170°C.

    Cuocere il guscio di frolla su teglia e tappetino microforati per 15 minuti e lasciare intiepidire.

    Distribuire sul fondo di frolla le albicocche tagliate a metà.

    Versare il composto Mirliton nel guscio, spolverizzare la superficie con zucchero a velo ed infornare per 40 minuti.

    Quando mancano 15 minuti al temine della cottura, alzare la temperatura del forno a 180°C (ventilato) e terminare di cuocere la crostata.

    Fuori dal forno, rimuovere l’anello e lasciar raffreddare completamente.

Servizio

  1. Conservare in frigorifero.

    Per degustare, lasciare il mirliton a temperatura ambiente qualche minuto.

    (Volendo si può ulteriormente spolverizzare con zucchero a velo).

Note

Ricetta adattata da C. Felder