Tartes

Il nuovo ebook di Arianna Frea

Gelato al fiordilatte con guscio di cioccolato

da | Lug 13, 2023 | Gelati | 0 commenti

E’ estate, fa caldo. Se amate il gelato ed il cioccolato, questa ricetta é dedicata a voi.
Mi piace il gelato, ma il mio favorito é il classico fiordilatte ricoperto con uno strato sottile di cioccolato fondente.
E’ un gelato cremoso, aromatizzato alla vaniglia, perfetto in una calda giornata d’estate.
Facilissimi da preparare e da avere sempre pronti nel freezer.

Gelato al fiordilatte con guscio di cioccolato

Gelato al fiordilatte con guscio di cioccolato

Gelato al fiordilatte con guscio di cioccolato

Porzioni: 1 kg di gelato circa

Ingredienti

Gelato al fiordilatte

  • 385 g di latte intero
  • 160 g di panna fresca
  • 30 g di sciroppo di glucosio 40 De
  • 70 g di latte condensato zuccherato
  • 20 g di latte magro in polvere
  • 75 g di zucchero semolato
  • 2,25 g di farina di semi di carrube
  • Semi di 1 bacca di vaniglia

Glassa pinguino

  • 225 g di cioccolato fondente 72%, Novi
  • 150 g di burro di cacao

Istruzioni

    Gelato al fiordilatte
    In una ciotola amalgamare con una frusta tutte le polveri ed i semi della vaniglia.
    In una casseruola, scaldare tutti i liquidi (latte, panna, sciroppo di glucosio e latte condensato) con la bacca esausta della vaniglia fino a circa 40°C.
    Rimuovere la bacca e versarli gradualmente sulle polveri ed amalgamare con una frusta.
    Trasferire la miscela in una brocca ed emulsionare con un frullatore ad immersione.
    Portare la miscela sul fuoco e, mescolando in continuazione, portare il composto a 83°C.
    Fuori dal fuoco, trasferire lil composto in una brocca ed emulsionare nuovamente con un frullatore ad immersione.
    Raffreddare velocemente fino a 10°C (in bagnomaria di acqua fredda o abbattitore), riporre in un contenitore a chiusura ermetica e riporre in frigo per 12/24 ore.
    Il giorno successivo, versare la miscela nella gelatiera e, seguendo le istruzioni del proprio apparecchio, mantecare fino ad ottenere un gelato cremoso.
    Aiutandosi con un cucchiaio, riempire gli stampi fino a circa metà, inserire lo stecco, ricoprire con altro gelato, lisciare bene la superficie, battere gli stampi sul piano per rimuovere eventuali bolle d’aria e riporre in congelatore per almeno 24 ore.

    Glassa pinguino
    Fondere il cioccolato a 45°C e tenere da parte.
    Fondere il burro di cacao.
    Unire i due composti fusi e mescolare bene con una spatola.

    Assemblaggio
    Rimuovere i gelati dagli stampi e riporre in congelatore per circa 15 minuti.
    Trasferire la glassa in un contenitore alto e stretto, e quando ha raggiunto circa la temperatura di 35°C, immergere i gelati.
    Lasciar sgocciolare la glassa e riporre i gelati nuovamente in congelatore per qualche minuto prima di gustarli.

Notes

Glassa pinguino dal sito di Pinella Orgiana
Ricetta gelato: adattata da L. Di Carlo

Gelato al fiordilatte con guscio di cioccolato

 

 

Altre ricette

Gelato al basilico

Gelato al basilico

Ecco il modo per gustare il vero sapore dell’estate: un gelato fatto in casa, e senza gelatiera! Solo ingredienti freschi come panna e uova. E per questa ricetta ho pensato ad un classico gelato alla vaniglia con il delicato profumo del basilico. Da provare...

Gelato di pesca con Amaretti

Gelato di pesca con Amaretti

Leonforte è famosa per le pesche settembrine, così chiamate poiché maturano tra settembre e ottobre, quando ormai la produzione nazionale è conclusa da tempo. Trovando questi splendidi prodotti sul banco del mercato non ho saputo resistere: mi ricordano i colori e i...

Gelato al kiwi con zafferano e pinoli

Gelato al kiwi con zafferano e pinoli

Il gelato é una gratificazione, un'attrazione fatale alla quale é difficile sottrarsi. Con i nuovi trends del gusto, si preparano sorbetti o gelati con insoliti ingredienti, con ottimi risultati. All'intenso profumo dello zafferano corrisponde il gusto delicato ed...

Arianna Frea

Arianna Frea

Dopo una vita passata a Milano occupandomi di pubblicità, ora vivo sulle colline piacentine, e ho deciso di dedicarmi alla mia grande passione, la pasticceria, studiando ed approfondendo la materia.
Cookingmesoftly nasce dalla voglia di condividere ricette di pasticceria, creando una community attorno a questa passione.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Skip to Recipe

Pin It on Pinterest

Share This