Aria di Dolci

di Arianna Frea

Cheesecake ai frutti rossi

da | Lug 8, 2018 | Pasticceria, Torte, Cake e Biscotti | 2 commenti

Con questa Cheesecake ai frutti rossi torno alle origini, ossia a quando la Cheesecake era il mio cavallo di battaglia e a quando, per ogni occasione si proponesse, preparavo una cheesecake.
Poi ho imparato a preparare tante altre cose, ma questo dolce mi é sempre rimasto nel cuore.
Per preparare questa cheesecake ai frutti rossi, ho seguito la ricetta di Chef Philippe, e potrete trovarla su Meilleur du chef.
Rispetto all’originale, ho adattato le proporzioni per utilizzare una tortiera de 18 cm e realizzare una cheesecake più alta, perché a me piace così.
Inoltre, non avendo in casa dei biscotti Petit beurre, ho realizzato, per la base, una sucrée veloce.
Potrete trovare altre ricette di cheesecake, qui, qui e qui.
Ma la cheesecake ai frutti rossi é sempre un classico, forse la più preparata….
A voi la scelta.

Cheesecake ai frutti rossi

baked red berries cheesecake

Cheesecake ai frutti rossi

Porzioni: 8

Ingredienti

Pâte sucrée

  • 112 g di farina 0
  • 12 g di polvere di mandorle
  • 33 g di zucchero a velo
  • 63 g di burro morbido
  • 19 g di uova intere, leggermente sbattute
  • semi di ½ baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Biscotto per la base cheesecake

  • 140 g di pâte sucrée cotta e frullata
  • 56 g di burro fuso, tiepido

Confit di frutti rossi

  • 168 g di polpa di frutti rossi Ravifruit , (Ravifruit)
  • 70 g di zucchero semolato
  • 1,68 g g di pectina NH

Composto cheesecake

  • 420 g di formaggio Philadelphia® classico, a temperatura ambiente
  • 125 g di zucchero semolato
  • 14 g di farina 0
  • 106 g di uova intere, a temperatura ambiente
  • 106 g di panna fresca
  • la buccia grattugiata di 1 limone

Extra

  • Lamponi
  • Fragole
  • Fragoline di bosco
  • Ribes rosso
  • Mirtilli

Istruzioni

Pâte sucrée

  1. Nella ciotola della planetaria con la foglia, sabbiare il burro con lo zucchero a velo, la polvere di mandorle e i semi di vaniglia.
  2. Aggiungere l’uovo e amalgamare.
  3. Terminare aggiungendo la farina ed il sale.
  4. Amalgamare giusto il tempo necessario per ottenere un composto omogeneo.
  5. Stendere la pasta in un disco, avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per 1 ora.
  6. Stendere la pasta allo spessore di 3-4 mm e cuocere in forno ventilato per 20/22 minuti a 160°C, fino a colorazione e lasciar raffreddare (vedi note).

Biscotto per la base cheesecake

  1. Frullare la sucrée raffreddata (fino a ridurla in briciole sottili) e pesare la quantità prevista in ricetta.
  2. Aggiungere il burro fuso e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per foderare lo stampo

  1. Imburrare bene la base e i bordi di uno stampo a cerniera da 18 cm (alto 6 cm).
  2. Versare il biscotto nello stampo e pressare bene per ottenere uno strato omogeneo.
  3. Riporre in frigo mentre si prepara il composto cheesecake.

Composto cheesecake

  1. Accendere il forno a 180°C ventilato.
  2. In una ciotola, mescolare il formaggio con lo zucchero e la buccia di limone, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (consiglio prima di usare una spatola rigida e poi una frusta).
  3. Aggiungere la farina setacciata ed amalgamare.
  4. Aggiungere le uova (leggermente sbattute) in 3 volte e amalgamare bene.
  5. Semi montare la panna fresca ed aggiungerla al composto delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto.

Cottura

  1. Versare il composto chessecake sopra al biscotto e livellare bene con una spatola.
  2. Infornare e abbassare subito la temperatura a 150°C (io ho abbassato a 140°C).
  3. Cuocere per 70 minuti.
  4. Lasciar raffreddare, coprire con la pellicola e riporre in frigo fino al giorno dopo.

Confit di frutti rossi

  1. Mescolare una piccola parte di zucchero con la pectina.
  2. Scaldare fino a circa 60°C la polpa di frutti rossi (vedi note), aggiungere il composto pectina/zucchero e portare ad ebollizione, mescolando in continuazione.
  3. Far cuocere per circa 2 minuti, versare il confit in una ciotola, coprire con pellicola a contatto e riporre in frigo fino al giorno dopo.

Montaggio

  1. Mescolare con una frustina il confit per renderlo morbido e metterlo in una tasca da pasticcera.
  2. Dressare il confit in una chiocciola sulla superficie del cheesecake e spalmarlo poi, con una spatolina in uno strato uniforme.
  3. Decorare con frutti rossi a piacere.

Notes

Pâte sucrée: la ricetta originale prevede di utilizzare dei biscotti Petit Beurre.
Non avendoli in casa, ho realizzato una Pâte sucrée.
Confit di frutti rossi: io ho utilizzato una polpa di frutti rossi già pronta, della Ravifruit (acquistata da Meilleur du chef.com) che è composta da lamponi, ribes rosso, ribes nero e mirtilli rossi.
Potrete utilizzarne una realizzata da voi con i frutti che più preferite.
Le polpe sono addizionate del 10% di zucchero, quindi dovrete aumentarne, se volete, del 10% la quantità.
Consiglio di foderare la tortiera sul fondo con carta da forno, in modo che sia più facile rimuovere il dolce.

cheesecake ai frutti rossi

2 Commenti

  1. Laura

    Bella ricetta, grazie. Posso chiederti perche quando dai le dosi della crema di formaggio, parli di 125 g e 125 g di zucchero,e di 14g e 14g di farina? Grazie. Laura

    Rispondi
    • Aria

      Gentile Laura…….grazie per vermi segnalato l’errore….ho digitato 2 volte, per sbaglio.
      servono 125 g di zucchero e 14 g di farina.

      A presto.

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Altre ricette

Entremet vaniglia e lamponi

Entremet vaniglia e lamponi

Entremet vaniglia a lamponi…….un dolce fresco e goloso per queste giornate estive. I lamponi e la vaniglia si sposano perfettamente, creando un dessert profumato e ben equilibrato. Entremet vaniglia a lamponi…..un dolce semplice da realizzare per deliziare i vostri...

Crostata al rabarbaro

Crostata al rabarbaro

Il rabarbaro é una pianta non ancora molto utilizzata in Italia, ma spero che questa crostata possa suscitare la Vostra curiosità. Il suo sapore mi ha sempre incuriosito e deve ammettere che fino ad oggi non lo avevo mai utilizzato. Mi ha veramente stupito. Ha un...

Skip to Recipe

Pin It on Pinterest

Share This