Tartes

Il nuovo ebook di Arianna Frea

Crostata al cocco

da | Apr 5, 2016 | Crostate | 0 commenti

La settimana scorsa mi sono imbattuta in alcune ricette al cocco, e ho deciso di seguire quella trovata su un sito italiano: Fables de sucre…..(http://blog.giallozafferano.it/fablesucre/crostata-con-frolla-e-crema-al-cocco/).
E’ una di quelle ricette che ha mi ha fatto andare di corsa in cucina: semplice, veloce e deliziosa.
La frolla contiene cocco, il ripieno é una crema pasticciera al cocco…..
Insomma una crostata per amanti del cocco…..
La quantità di frolla é abbondante per questo stampo, ma con gli avanzi potrete fare dei deliziosi biscotti, perfetti per il thè.

crostata al cocco

crostata al cocco

Crostata al cocco

Porzioni: 5/6 porzioni

Ingredienti

Per la frolla al cocco

  • 250 gr. di farina 0
  • 150 gr. di burro morbido
  • 120 gr. di zucchero semolato
  • 48 gr. di cocco rapé
  • 40 gr. di uovo intero
  • ½ bacca di vaniglia o estratto di vaniglia
  • sale
  • la buccia grattugiata di ½ limone

Per la crema pasticcera al cocco

  • 250 ml. di latte di cocco
  • 75 gr. di zucchero semolato
  • 60 gr. di tuorlo (3 medi)
  • 25 gr. di amido di mais
  • ½ bacca di vaniglia o estratto di vaniglia

Istruzioni

    Per la frolla
    Nella ciotola della planetaria con la foglia, mettere il burro a pezzetti, lo zucchero, il cocco e gli aromi e azionare per amalgamare.
    Aggiungere il tuorlo, il sale e amalgamare.
    Aggiungere infine la farina setacciata ed azionare fino ad ottenere un composto omogeneo, senza lavorare troppo il composto.
    Formare un panetto, appiattirlo, avvolgere in pellicola e far riposare in frigo per almeno 3 o 4 ore.
    Imburrare lo stampo (29x9x3,5cm.).
    Con il mattarello stendere la pasta ad uno spessore di circa 3-4 mm. e foderare la base ed i bordi.
    Riporre in frigo nuovamente per un paio di ore.
    Con una grattugia a fori larghi, grattugiare una parte della frolla avanzata in modo da ottenere soffici riccioli di pasta e riporre in frigo.
    Con l’esubero di frolla potrete ricavare qualche biscotto.
    Accendere il forno ventilato a 170° e preparare la crema.
    Per la crema pasticcera al cocco
    Scaldare il latte di cocco in una pentola.
    Mescolare i tuorli con lo zucchero, la vaniglia e l’amido di mais.
    Non appena il latte raggiunge il bollore, versare sul composto, filtrare e riporre sul fuoco mescolando con una frusta fino a quando si addensa.
    Appoggiare lo stampo con il guscio di frolla su una teglia ricoperta con carta forno,
    versare la crema ancora calda all’interno, cospargere con i riccioli di pasta ed infornare per 33-35 minuti.
    Lasciare raffreddare, (si può anche congelare per estrarre bene la torta) rimuovere dallo stampo e cospargere con cocco rapé prima di servire.

Notes

Io ho utilizzato lo stampo microforato rettangolare Pavoni.

Crostata al cocco

Altre ricette

Crostata al cioccolato fondente e lamponi

Crostata al cioccolato fondente e lamponi

Crostata cioccolato fondente e lamponi….un dolce semplice e buonissimo. Un biscuit al cioccolato, una ganache al cioccolato fondente e una mousse leggera ai lamponi……..racchiusi un un guscio di pasta frolla. Un abbinamento di sapori classici che piace e sorprende...

Crostata alla mandorla e albicocca

Crostata alla mandorla e albicocca

Crostata alla mandorla e albicocca…..ho preparato questa crostata in occasione di una visita di un’amica del liceo che non vedevo da tanti anni. L’abbinamento di sapori é un classico e sono stata molto felice che lei abbia apprezzato un dolce buonissimo nella sua...

Arianna Frea

Arianna Frea

Dopo una vita passata a Milano occupandomi di pubblicità, ora vivo sulle colline piacentine, e ho deciso di dedicarmi alla mia grande passione, la pasticceria, studiando ed approfondendo la materia.
Cookingmesoftly nasce dalla voglia di condividere ricette di pasticceria, creando una community attorno a questa passione.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Skip to Recipe

Pin It on Pinterest

Share This