Tartes

Il nuovo ebook di Arianna Frea

Crostata esotica mango e passion fruit

da | Ott 14, 2020 | Crostate | 3 commenti

Crostata esotica mango e passion fruit… una crostata fresca e golosa, un dessert che piacerà a tutti.
La dolcezza del mango si accompagna bene all’acidità del passion fruit, dando alla Crostata esotica mango e passion fruit un sapore molto piacevole.
Cremosa, morbida, acida e dolce……insomma, tutti gli elementi che servono all’interno di una crostata moderna.
Crostata esotica mango e passion fruit……perfetta per ogni momento della giornata.

Guarda il video qui sotto.

Crostata esotica mango e passion fruit

Crostata esotica mango e passion fruit

Crostata esotica mango e passion fruit

Crostata esotica mango e passion fruit

Porzioni: 8

Ingredienti

Pasta frolla alle mandorle e limone

  • 155 g di farina debole
  • 20 g di polvere di mandorle
  • 70 g di burro morbido
  • 60 g di zucchero a velo
  • 35 g di uova intere
  • 1,5 g di sale
  • Buccia grattugiata di 1 limone 

Cremoso esotico

  • 60 g di polpa di frutto della passione
  • 60 g di polpa di mango
  • 45 g di tuorli
  • 60 g di uova intere
  • 35 g di zucchero semolato
  • 1,7 g di gelatina, 200 bloom, (in fogli o in polvere)
  • 8,5 g di acqua per l’idratazione della gelatina
  • 70 g di burro freddo, a cubetti

Confit di mango

  • 180 g di polpa di mango
  • 5 g di zucchero semolato (I)
  • 5 g di zucchero semolato (II)
  • 3 g di pectina Nh
  • Vaniglia in polvere

Crema di mandorle

  • 45 g di burro morbido
  • 45 g di zucchero semolato
  • 45 g di polvere di mandorle
  • 45 g di uova intere
  • 7 g di amido di mais (maizena)

Dorure

  • 20 g di tuorlo
  • 5 g di panna fresca

Glassa trasparente

  • 135 g di acqua
  • 135 g di zucchero semolato
  • 6,8 g di gelatina, 200 bloom, (in fogli o in polvere)
  • 35 g di acqua per l’idratazione della gelatina

Extra

  • Foglia d’oro
  • Petali di cioccolato bianco
  • Cocco rapé

Istruzioni

Pasta frolla alle mandorle e limone

  1. Nella ciotola della planetaria, amalgamare il burro con lo zucchero , la polvere di mandorle e la buccia di limone.
  2. Aggiungere l’uovo leggermente sbattuto ed infine la farina con il sale.Amalgamare solo il tempo necessario per incorporare la farina.
  3. Stendere grossolanamente tra due fogli di pellicola o carta da forno e riporre in frigo per 6/8 ore.
  4. Il giorno successivo, stendere la pasta a 3 mm. di spessore e foderare un anello micro forato da 18 cm. di diametro e 2 cm. di altezza.
  5. Riporre in frigo, o congelare, per almeno 3 ore.

Cremoso esotico

  1. Idratare la gelatina nell’acqua indicata in ricetta.
  2. Realizzare una crema inglese con le uova, i tuorli, lo zucchero e le polpe di frutta.
  3. A 82°C togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina idratata e sciolta a microonde.
  4. Lasciar intiepidire fino a 50°C ed incorporare, gradualmente, il burro freddo mixando con un frullatore ad immersione.
  5. Colare 265 g. di cremoso in uno stampo da 16 cm. di diametro, riporre in frigo per qualche ora e poi congelare.

Confit di mango

  1. In una ciotola mescolare la II quantità di zucchero con la pectina.
  2. In una piccola casseruola, scaldare la polpa di mango con la I quantità di zucchero e la vaniglia in polvere fino a circa 40°C.
  3. Aggiungere il composto pectina/zucchero e portare a bollore, mescolando in continuazione.
  4. Cuocere per circa due minuti, riporre in una ciotola, coprire con pellicola a contatto, e riporre in frigo (consiglio di prepararlo il giorno prima).

Crema di mandorle

  1. In una ciotola, amalgamare il burro con lo zucchero.
  2. Aggiungere la polvere di mandorle e amalgamare.
  3. Infine l’uovo sbattuto e la maizena setacciata.
  4. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo

Dorure

  1. Amalgamare il tuorlo con la panna.

Cottura

  1. Scaldare il forno a 160°C, ventilato.
  2. Cuocere la frolla in forno per 15 minuti su teglia e tappetino micro forati.
  3. Fuori dal forno, rimuovere delicatamente l’anello e lasciare raffreddare il guscio di frolla.
  4. Spennellare i bordi esterni con la dorure.
  5. Mettere la crema di mandorle in una tasca da pasticceria e dressare all’interno della crostata 150 g. di composto.
  6. Lisciare la superficie con una spatolina e infornare nuovamente per 12/13 minuti.
  7. Lasciar raffreddare completamente.
  8. Tenere da parte per il montaggio

Glassa trasparente

  1. Idratare la gelatina nell’acqua indicata in ricetta.
  2. In una casseruola, portare acqua e zucchero alla temperatura di 103°C.
  3. Fuori dal fuoco, quando lo sciroppo è a circa 70°C, aggiungere la gelatina idratata e sciolta e roteare la casseruola in modo da amalgamare la gelatina e non creare bolle d’aria.
  4. Lasciar raffreddare fino a circa 32°C prima dell’utilizzo.

Montaggio

  1. Con una tasca, dressare uno strato di confit di mango sulla crema di mandorle, lisciare bene con una piccola spatola e riporre in frigo circa 30 minuti (il tempo necessario a preparare la glassa trasparente).
  2. Rimuovere il cremoso esotico dallo stampo ed appoggiarlo su una griglia.
  3. Glassarlo con la glassa ad una temperatura di 32°C ed appoggialo sopra al confit di mango.
  4. Riporre in frigorifero un paio d’ore per consentire al cremoso di scongelare.

Servizio

  1. Guarnire i bordi della tarte con cocco rapé e decorare con petali di cioccolato bianco e foglia d’oro.
  2. Lasciare a temperatura ambiente qualche minuto prima di servire.

Notes

Per acquisti ingredienti:

Purea di mango
Purea di passion fruit


Crostata esotica mango e passion fruit

Crostata esotica mango e passion fruit

Altre ricette

Crostata al cioccolato, pere e mandorle

Crostata al cioccolato, pere e mandorle

Pere e cioccolato é un abbinamento classico e goloso della pasticceria, sopratutto in questa stagione. Ho deciso di proporvi una crostata composta da una crema di mandorle e cioccolato fondente, pere sciroppate e una Pâte sucrée al cacao…..in poche parole, una Tarte...

Crostata al cioccolato fondente e lamponi

Crostata al cioccolato fondente e lamponi

Crostata cioccolato fondente e lamponi….un dolce semplice e buonissimo. Un biscuit al cioccolato, una ganache al cioccolato fondente e una mousse leggera ai lamponi……..racchiusi un un guscio di pasta frolla. Un abbinamento di sapori classici che piace e sorprende...

Arianna Frea

Arianna Frea

Dopo una vita passata a Milano occupandomi di pubblicità, ora vivo sulle colline piacentine, e ho deciso di dedicarmi alla mia grande passione, la pasticceria, studiando ed approfondendo la materia.
Cookingmesoftly nasce dalla voglia di condividere ricette di pasticceria, creando una community attorno a questa passione.

 

3 Commenti

  1. Sheila Zen

    Che dire…..strepitosa. la mia prima volta con una crostata moderna. Un viaggio con la fantasia ai tropici. Un sapore unico. Grazie!

    Rispondi
  2. Karina

    Un’altra ricetta deliziosa ? e ottima la spiegazione!!! Ti ringrazio tanto! potresti dirmi per favore il nome dello stampo che utilizzi per congelare il confit di mango, lo cerco già da tanto così, ma non riesco a trovarlo.

    Rispondi
  3. Karina

    Grazie mille per un’altra ricetta favolosa 🙂 ero curiosa di sapere come si chiama la forma in silicone da 16cm dove versi il confit di mango, la cerco da tanto

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Skip to Recipe

Pin It on Pinterest

Share This