Aria di Dolci

di Arianna Frea

Crostata di mirtilli e limone

da | Giu 29, 2020 | Crostate, Pasticceria | 3 commenti

Crostata di mirtilli e limone….una crostata fresca e golosa per questi giorni così caldi.
Una pasta frolla aromatizzata al limone, un biscuit morbido con i mirtilli e una namelaka al limone, vellutata e rinfrescante.
Per guarnire, tanti mirtilli e foglia d’argento.
Crostata di mirtilli e limone……da preparare al più presto possibile.
Potrete trovare altri dolci con i mirtilli, qui e qui.

Per scoprire come realizzarla guardate il video qui sotto.

crostata di mirtilli e limone

crostata di mirtilli e limone

crostata di mirtilli e limone

Crostata di mirtilli e limone

Porzioni: 8

Ingredienti

Pasta frolla al limone

  • 155 g di farina debole
  • 20 g di polvere di mandorle
  • 70 g di burro morbido
  • 60 g di zucchero a velo
  • 35 g di uova intere
  • 1,5 g di sale
  • Buccia grattugiata di 1 limone

Biscuit alle mandorle, limone e mirtilli

  • 50 g di uova intere
  • 20 g di zucchero semolato
  • 10 g di miele d’acacia
  • 20 g di polvere di mandorle
  • 25 g di farina 00
  • 1,15 g di lievito per dolci
  • 0,15 g di sale
  • 20 g di panna fresca
  • 15 g di burro fuso, tiepido
  • Buccia grattugiata di 1 limone
  • Mirtilli freschi, tagliati a metà

Namelaka al cioccolato bianco e limone

  • 50 g di latte intero
  • 2,5 g di sciroppo di glucosio
  • 85 g di cioccolato bianco 35% (Ivoire Valrhona)
  • 1,35 g di gelatina 200 bloom (polvere o fogli)
  • 7 g di acqua per l’idratazione della gelatina
  • 95 g di panna fresca, fredda
  • 30 g di succo di limone, filtrato

Extra

  • Mirtilli freschi
  • Gelatina neutra
  • Foglia d’argento

Istruzioni

Pasta frolla al limone

Nella ciotola della planetaria con la foglia, sabbiare il burro con lo zucchero a velo, la polvere di pistacchio.
Aggiungere l’uovo leggermente sbattuto e amalgamare.
Terminare aggiungendo la farina setacciata con il sale.
Impastare solo il tempo necessario per ottenere un composto omogeneo.
Stendere la pasta in un disco, avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per 8 ore.
Il giorno seguente, stendere la pasta a 3 mm.di spessore e foderare un anello micro forato da 19 cm. di diametro e 2 cm. di altezza.
Riporre in frigo nuovamente per 2 ore o congelare (io congelo sempre la frolla nell’anello).

Biscuit alle mandorle, limone e mirtilli

In una ciotola, amalgamare e setacciare la farina, la polvere di mandorle ed i lievito.In un’altra ciotola, mettere il miele, lo zucchero e l’uovo.Amalgamare con una frusta.Aggiungere la buccia di limone ed amalgamare.Aggiungere le polveri setacciate ed il sale e mescolare con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.Aggiungere infine la panna fredda ed il burro fuso, tiepido.

Cottura della crostata

Accendere il forno ventilato a 160°C.
Cuocere il guscio di frolla per 12 minuti e lasciare intiepidire.
Mettere il biscuit in una tasca e dressare all’interno 120 g. di composto, cospargere la superficie con mirtilli freschi tagliati a metà e cuocere per altri 10/12 minuti.Lasciare raffreddare completamente.

Namelaka al cioccolato bianco e limone

Idratare la gelatina nell’acqua indicata in ricetta.
Sciogliere il cioccolato bianco.
Scaldare il latte con lo sciroppo di glucosio fino a circa 70°C.
Aggiungere la gelatina idratata e sciolta e mescolare.
Versare il latte caldo sul cioccolato in 2/3 volte, realizzando una buona emulsione, con una
marisa.
Aggiungere la panna fredda, emulsionando con un frullatore ad immersione.
Infine, aggiungere il succo di limone, continuando ad emulsionare con il frullatore.Coprire con pellicola a contatto e riporre in frigo per almeno 12 ore.

Montaggio

Versare la namelaka in una tasca da pasticceria e dressare uno strato uniforme sopra il biscuit, arrivando fino al bordo.Lisciare la superficie con una spatola e riporre in frigo una decina di minuti per consentire alla namelaka di stabilizzarsi.Lavare ed asciugare i mirtilli e distribuirli in modo armonioso sulla superficie.Lucidare con gelatina neutra e decorare con foglia d’argento.
Conservare in frigo.

Servizio

Per degustare la crostata, lasciare a temperatura ambiente per circa 10 minuti prima di servire.

crostata di mirtilli e limone

crostata di mirtilli e limone

3 Commenti

  1. Giovanni

    Buona sera, stupende ricette e questa mi piacerebbe molto farla, vorrei sapere a che temperatura impostare il forno se è solo statico.
    La ringrazio e buona serata!

    Rispondi
  2. Sara

    Grazie di questa ricetta e di tante altre, che ormai propongo ad amici e parenti da un paio d’anni, sempre con grande successo.

    Rispondi
    • Aria

      grazie infinite.

      A.

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Altre ricette

Financier alla vaniglia

Financier alla vaniglia

Financier alla vaniglia…….un dolce semplice, ma delizioso. Un impasto per financier alla vaniglia facilissimo da realizzare e una ganache montata ricchissima di vaniglia… il dolce è pronto. Non lasciatevi scappare questa golosità……i financier alla vaniglia. Guarda il...

Entremet al caramello e caffè

Entremet al caramello e caffè

La ricetta che vi propongo oggi combina due gusti che si sposano perfettamente insieme: caramello e caffè. Adoro il caffè e non so resistere a un dolce al caramello….e allora perché non creare un dessert che comprendesse entrambi? Poche preparazioni per un dolce...

Ciambella al cacao

Ciambella al cacao

Una ciambella al cacao velocissima e facilissima da realizzare, che rimane morbida e umida nel tempo grazie alla presenza dell’olio….ma vi garantisco che non durerà molto. Per preparare questa meravigliosa ciambella, servono solo pochi ingredienti che tutti abbiamo...

Skip to Recipe

Pin It on Pinterest

Share This